• on agosto 6, 2021

L’arcivescovo di Nagasaki: “Dall’atomica al fuoco olimpico di pace”

Il Giappone e il mondo ricordano oggi il bombardamento nucleare statunitense che devastò il 6 agosto 1945 Hiroshima e, tre giorni dopo, Nagasaki. L’anniversario cade a due giorni dalla fine dei Giochi Olimpici “che, come monsignor Joseph Mitsuaki Takami sottolinea, sono per ogni nazione un invito alla vera pace, quella che non si costruisce di certo con il possesso delle armi nucleari”