• on novembre 18, 2020

Attesa per l’accordo Ue sugli aiuti

Il rischio ritardi per l’entrata in vigore del Bilancio Ue e per gli stanziamenti del Recovery fund si fa più concreto. Varsavia e Budapest infatti finora hanno confermato il veto. Il nodo è politico: sulla clausola che vincola al rispetto dello stato di diritto. Domani in videoconferenza il confronto tra i 27 leader