• on gennaio 13, 2021

Uisg sul Motu Proprio: una risposta al dinamismo della Chiesa

Con gratitudine l’Unione Superiore generali si rivolge al Papa a pochi giorni dalla pubblicazione dello “Spiritus Domini”. Nel documento, osservano le religiose, il riconoscimento del servizio dei ministeri laicali, del ruolo svolto dalle donne nella Chiesa e una valorizzazione del comune sacerdozio battesimale