• on Maggio 31, 2022

Oksana, giovane mamma ucraina, reciterà il Rosario con il Papa

Tra coloro che si ritroveranno stasera 31 maggio a Santa Maria Maggiore per recitare la preghiera mariana con Francesco, ci sarà una volontaria della comunità di Santa Sofia, la chiesa degli ucraini a Roma. “Cerchiamo di aiutare i tanti rifugiati che arrivano. Ci vuole tenerezza. La preghiera corale ha una sua forza. Speriamo che la Regina della pace la ascolti e faccia sparire l’idea stessa della guerra, che mai può essere giusta”

Leggi Tutto