• on Gennaio 9, 2023

Ucraina: dopo la “tregua” di Natale infuriano i combattimenti

Concluso il cessate-il-fuoco unilaterale deciso dalla Russia per il Natale ortodosso, domenica l’esercito del Cremlino ha ripreso a bombardare diversi obiettivi nell’est dell’Ucraina. Mosca dichiara di aver ucciso, in questi attacchi missilistici, oltre 600 militari ucraini in Donbass e di aver conquistato il villaggio di Bakhmut. Ma Kiev smentisce

Leggi Tutto