• on dicembre 30, 2020

Tutela della vita. Morresi: pandemia sia occasione per riconoscere il bene comune

L’approvazione dell’aborto in Argentina è solo uno degli ultimi provvedimenti con cui diversi Stati hanno aperto le maglie dell’interruzione di gravidanza e dell’eutanasia, proprio durante questi tempi di pandemia, quasi un paradosso visto lo sforzo mondiale per salvare vite di ogni età dal virus del Covid-19. Assuntina Morresi, del Comitato Nazionale per la Bioetica, riflette sulle opportunità per ripensare l’autodeterminazione senza limiti delle società occidentali