• on settembre 21, 2020

Trent’anni fa l’omicidio Livatino, una vita tra fede e diritto

Il servo di Dio Rosario Angelo Livatino, magistrato siciliano morto nel 1990, è un esempio ancora vivo oggi e importante per la Chiesa e per la società. Seppe consacrare a Dio il suo lavoro e la sua delicata attività di giudice. Lavoratore instancabile, devoto alla Vergine, così rivive nelle parole del postulatore della Causa di beatificazione, il vescovo di Catanzaro-Squillace, Vincenzo Bertolone. Nel pomeriggio le commemorazioni in Sicilia alla presenza del capo dello Stato