• on giugno 2, 2020

Vescovi Usa: giustizia e non violenza per i fatti di Minneapolis

Dilagano proteste e scontri in diverse città statunitensi in seguito alla morte dell’afroamericano George Floyd durante l’arresto la settimana scorsa, e la Chiesa locale non smette di invocare giustizia e l’eliminazione di odio e razzismo dai cuori come anche lo stesso fratello di Floyd. Dura la reazione del presidente Trump che minaccia di usare l’esercito contro quello che definisce “un atto di terrorismo interno”. In almeno 14 Stati e nella capitale è mobilitata la Guardia nazionale