• on febbraio 16, 2021

Siria, Jeanbart : sanzioni aggravano la catastrofe umanitaria

Occorre revocare le misure coercitive che aggravano solo la vita quotidiana dei siriani che non hanno più di che mangiare e come scaldarsi nelle temperature gelide dell’inverno. Torna a farsi sentire la voce della Chiesa siriana con l’arcivescovo greco-melkita di Aleppo, monsignor Jean-Clément Jeanbart. “Se vogliono aiutarci – dice – ci aiutino a rimanere dove siamo e a continuare a vivere nel Paese in cui siamo nati”