• on dicembre 4, 2020

Si cerca il dialogo in Siria mentre il Paese è allo stremo

A Ginevra settimana di colloqui inter-siriani mediati dall’Onu per la modifica alla costituzione del Paese: si dovrebbe faticosamente aprire la via a nuove elezioni, mentre si confermano divergenze sul piano interno e tra le potenze internazionali coinvolte. Per la popolazione la situazione peggiora: oltre l’80 per cento è caduta in povertà, come denuncia il cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico nel Paese