• on luglio 21, 2020

Sara: il sorriso, il pallone e la carrozzina. “I limiti non ci sono, te li dai solo tu”

La mascotte di Athletica Vaticana Sara Vargetto, 12 anni, una grave malattia neurodegenerativa, che dona per l’asta benefica “We run together” la canottiera con la quale ha fatto il primo canestro, parla del suo rapporto con lo sport. “Ora che gioco a basket e corro (sempre in carrozzina, n.d.r) mi sento più libera, sto meglio con gli altri e con me stessa”