• on settembre 5, 2021

Rwanda. La vera rivoluzione culturale nasce dallo sport

In un articolo, L’Osservatore Romano racconta la storia di Liliane Mukobwankawe, 32 anni, capitana della squadra nazionale rwandese di sitting- volleyball (la pallavolo “da seduti”) e rappresentante delle donne per il comitato paralimpico del Paese africano. La nazionale di sitting-volley sta “dando una nuova ispirazione alla società intera – afferma – proponendo una visione diversa delle persone con disabilità”