• on settembre 15, 2021

Resta viva l’eredità di don Malgesini ad un anno dalla sua uccisione

La diocesi e la città di Como lo ricorderà in modo particolare oggi, primo anniversario della sua morte. Don Malgesini era un uomo di preghiera e di azione, dice di lui padre Francesco Gonella nella nostra intervista, il suo stile era l’accoglienza e il servizio verso tutti. Il piazzale dove don Roberto è stato colpito porterà il suo nome e a lui sarà dedicata una croce. Ma il suo impegno per i poveri prosegue grazie a quanti hanno raccolto il suo testimone