• on ottobre 14, 2021

La ResQ chiede un porto sicuro per le 58 persone migranti a bordo

A quasi una settimana dal salvataggio dei naufraghi nel Mediterraneo, l’equipaggio lancia un accorato appello perché si consenta lo sbarco di queste persone. Tra loro anche donne e minori. La vicepresidente di ResQ People, Lia Manzella: “Vediamo la costa italiana, la situazione può peggiorare da un momento all’altro”