• on ottobre 9, 2021

Persone migranti, la ResQ People torna in mare per salvare vite

Venerdì 8 ottobre la ResQ People è salpata da Porto Empedocle diretta verso la zona di ricerca e soccorso del Mediterraneo centrale. A bordo un equipaggio di venti persone provenienti da quattro diversi Paesi. Tra loro c’è anche Lia Manzella, vicepresidente di ResQ People: “Siamo orgogliosi di questo progetto”. La portavoce, Cecilia Strada: “A chi ci critica dico di salire sulla nave con noi e guardare negli occhi le persone che rischiano di annegare”