• on Gennaio 16, 2023

Strage in RD Congo, Balestrero: attendiamo il Papa per cicatrizzare le ferite

Il nunzio esprime preoccupazione per le carneficine continue nel Paese e spiega che la ragione principale della guerriglia nell’est è la ricchezza del sottosuolo su cui si concentrano le mire di molti: “La Chiesa sta facendo un grande lavoro, sono i catalizzatori degli aiuti”. In questo contesto massimo è lo sforzo per garantire la sicurezza necessaria alla visita di Francesco che incontrerà anche le vittime di questo territorio. Alla Messa a Kinshasa, previsti due milioni di persone

Leggi Tutto