• on Luglio 28, 2019

Il cappellano dei carabinieri: ucciso un giovane al servizio di tutti

Del giovane carabiniere ucciso a Roma a coltellate, il cappellano dei carabinieri del Lazio ricorda: “I colleghi lo chiamavano ‘Risorsa’ perchè aveva mille risorse. Sempre a servizio e a disposizione della gente, anche di chi era arrestato. Si preoccupava di offrirgli una sigaretta o un panino perchè avesse la cena