• on agosto 6, 2020

A rischio l’accordo del 2015 sul nucleare iraniano

Gli Stati Uniti sono pronti, la prossima settimana, a presentare una risoluzione Onu sull’embargo delle armi contro l’Iran. Diversi Paesi, tra cui Cina e Russia, sono contrari. Se la risoluzione dovesse essere approvata, Teheran potrebbe non considerare più valido l’accordo raggiunto cinque anni fa a Vienna. Con noi Maurizio Simoncelli, vice presidente dell’Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo