• on luglio 13, 2020

Polonia: Duda resta presidente, ma i filo-europeisti ora sono più vicini

Al ballottaggio di domenica per le elezioni presidenziali, il conservatore Andrzej Duda è stato confermato per altri cinque anni con il 51,21% dei voti, mentre il liberale Rafal Trzaskowski, sindaco di Varsavia, si è fermato a 48,79%. L’analista Di Liddo: “Il Paese è diviso in due, per recuperare consensi il governo potrebbe lanciare un piano di investimenti pubblici e aumentare l’assistenza verso le famiglie più povere”