• on settembre 14, 2020

Il cardinale Silvestrini, un architetto dell’Östpolitik vaticana

Il cardinale Parolin è intervenuto alla conferenza ospitata dall’Ambasciata italiana presso la Santa Sede sui 45 anni trascorsi dagli accordi di Helsinki, che migliorarono le relazioni tra Usa e Urss. In quel frangente, afferma il segretario di Stato, il cardinale Silvestrini esplicò un “delicatissimo compito diplomatico” con grande “sensibilità umana e cristiana”