• on gennaio 29, 2021

Eutanasia in Portogallo: la contrarietà dei vescovi per l’approvazione della legge

“Tristezza e indignazione”, è stata espressa dalla Conferenza episcopale del Portogallo a seguito dell’approvazione da parte del Parlamento della legge che permette l’eutanasia. Così si offende l’inviolabilità della vita umana sancita dalla Costituzione, affermano i vescovi, ma anche diverse organizzazioni e semplici cittadini si erano appellati ai deputati per una scelta a favore della vita, tanto più in un momento doloroso per il Paese a causa della pandemia. La parola definitiva spetta ora al presidente della Repubblica