• on aprile 30, 2022

Il Papa agli slovacchi: costruite la pace con gesti quotidiani di carità e accoglienza

“Guardando i loro occhi siete testimoni di come la guerra fa violenza ai legami familiari, priva i figli della presenza del papà, della scuola, e lascia abbandonati i nonni”. Francesco lo dice ai pellegrini slovacchi arrivati a Roma, per ringraziarlo della sua visita al loro Paese lo scorso settembre, che sa impegnati nell’accoglienza dei profughi ucraini. “Vi esorto – dice ancora – a continuare a lavorare per la pace, anche con questi gesti”

Leggi Tutto