• on Maggio 18, 2022

Il Papa: Dio preferisce una preghiera arrabbiata al moralismo ipocrita e freddo

All’udienza generale, dedicata sempre alla vecchiaia, Francesco presenta la figura di Giobbe, che dopo aver perso tutto e protestato contro Dio, capisce che il Signore non è un persecutore ma un Padre tenero che “gli renderà giustizia”. Un esempio specie in questa congiuntura in cui pandemia e guerra accumulano pesi e sofferenze

Leggi Tutto