• on novembre 4, 2020

Francesco: il Covid ci costringe al chiuso, preghiamo per malati e medici

All’inizio dell’udienza generale, il Papa spiega di essere dovuto tornare nella sua biblioteca, per offrire le sue catechesi del mercoledì ai fedeli attraverso i media, “per difenderci dai contagi”. La preghiera di Francesco è per i malati di coronavirus, che “entrano già come scarti”, e per chi con amore rischia la vita per loro. I casi nel modo oltre gli 11 milioni, in Italia domani in vigore il nuovo Dpcm con restrizioni differenziate tra regioni