• on marzo 7, 2021

Il Papa nella Messa ad Erbil: la Chiesa in Iraq è viva

Rifuggire dalla tentazione della vendetta con la forza del perdono che viene da Gesù. Così Francesco all’omelia della celebrazione presieduta allo Stadio Franso Hariri di Erbil, in cui loda l’impegno della Chiesa irachena accanto ai bisognosi, tra “ferite visibili e invisibili”. Come Gesù ha cacciato i mercanti dal tempio, così siamo chiamati a “ripulire il cuore” da tentazioni e logiche umane, a “sporcarci le mani” per i fratelli, a farci “artigiani di un nuovo ordine sociale”, in cui non c’è spazio per esibizioni di forza o per doppiezze dell’ipocrisia