• on giugno 2, 2021

Michael, attivista per il clima: con le stampelle al Polo Nord, benedetto dal Papa

Libanese, paralizzato da quando aveva sei anni a causa di una lesione al midollo spinale, oggi è ambasciatore per l’ambiente per il Programma Sviluppo delle Nazioni Unite: “Ho deciso di camminare perché la terra è su una sedia a rotelle”. All’udienza generale ha chiesto al Pontefice la benedizione per la sua prossima “sfida”: percorrere per 100 km l’Artico. Francesco: “Prega per me quando sarai lì”