• on gennaio 19, 2021

Francesco: siamo servitori degli scartati e carezza di Dio

In un videomessaggio ai vescovi e al clero diocesano e religioso in Venezuela, il Papa si sofferma sul servizio offerto dalla Chiesa in tempo di pandemia. Ringraziando per quanto fatto, esorta all’amore verso i più disagiati perché “in questo tempo di crisi, si sentano accompagnati, sostenuti, e amati”. Infine esorta la Chiesa del Venezuela a restare unita, allontanando la tentazione di “un cuore settario”