• on Novembre 13, 2022

Ucraina, Francesco: la pace è possibile, non rassegnamoci alla guerra

Nuovo appello del Papa al termine dell’Angelus per il “martoriato” Paese sotto attacco da 261 giorni. Ai fedeli, il Pontefice chiede vicinanza “nella preghiera e nella solidarietà” per la popolazione, vittima di “crudeltà” come aveva già affermato ricordato durante la Messa di stamane per la Giornata dei poveri nella Basilica di San Pietro

Leggi Tutto