• on Febbraio 11, 2024

Il Papa: in un mondo sempre più virtuale, prendiamoci cura degli altri con gesti concreti

Concretezza è la parola che più ricorre nella riflessione di Francesco all’Angelus di questa domenica. Lo spunto è il modo di agire di Gesù nel Vangelo che di fronte a chi soffre “si china, prende per mano, risana”. Il pensiero del Papa va ad un mondo dominato da “una evanescente virtualità delle relazioni”, mentre l’amore “ha bisogno di presenza, di incontro, di tempo e spazio donati”, non bastano selfie o “messaggini frettolosi”

Leggi Tutto