• on febbraio 12, 2021

Ruffini: la radio ha le parole giuste per raccontare il mondo

Il prefetto del Dicastero per la Comunicazione riflette sul traguardo dei 90 anni di Radio Vaticana e sulla forza di uno strumento “che non va di fretta”. Nel mondo interconnesso di oggi, dice, la ricchezza dell’emittente sta nell’“attenzione ai senza voce, alle situazioni dimenticate, il rispetto per la pluralità delle culture e delle opinioni”