• on marzo 11, 2021

Padre Trani: Francesco non ha mai dimenticato i carcerati

Ad un anno dall’inizio, per volere del Papa, delle trasmissioni televisive della Messa da Casa Santa Marta, ripercorriamo alcune delle intenzioni espresse in quelle occasioni per essere vicino a ciascuno in un tempo di sofferenza. Tra i primi ad essere nel pensiero e nelle preghiere del Papa, sono i carcerati già provati dall’ isolamento quotidiano. Il cappellano di Regina Coeli: tutti i suoi messaggi sono stati motivo di speranza e consolazione, oggi non siamo usciti da questo incubo ma speriamo che arrivi presto il vaccino