• on novembre 3, 2020

Una grande storia di giornalismo cattolico

Dal 4 novembre saranno liberamente consultabili on line le migliaia di articoli de “L’Osservatore della Domenica”, pubblicazione del quotidiano della Santa Sede fondata nel 1934 e chiusa nel 2007. Il settimanale visse il suo periodo d’oro sotto la lunga direzione di Enrico Zuppi, che trasformò un foglio di otto pagine in una rivista moderna e centrale nel mondo del cattolicesimo italiano e non solo, lungo l’arco del Novecento