• on settembre 10, 2020

In Nuova Zelanda, il referendum sull’eutanasia. La Chiesa: tutelare la vita

Il 17 ottobre in Nuova Zelanda si vota per le elezioni generali e due referendum confermativi: uno sulla legalizzazione della cannabis a scopo ricreativo e l’altro sulla legge relativa al “fine-vita”. La Chiesa segnala che si tratta di una norma pericolosa: “passerà il concetto che alcune vite sono indegne di essere vissute”