• on gennaio 7, 2021

Nova Gorica e Gorizia simbolo per un Europa capace di accogliere

Il titolo di Capitale europea della cultura 2025 assegnato congiuntamente ai due Comuni, sloveno ed italiano, sia d’esempio per un Europa dei popoli, memore delle proprie radici e capace di accogliere. Monsignor Carlo Maria Redaelli, arcivescovo di Gorizia, descrive le due città come simbolo di convivenza nonostante le ferite della storia