• on agosto 22, 2020

Non si fermano le violenze in Nigeria: al via 40 giorni di preghiera

Invocare l’aiuto di Dio per porre fine alla crisi nazionale: per questo la Conferenza episcopale della Nigeria indice “40 giorni di preghiera per la salvezza del Paese” dal 22 agosto al 30 settembre. Una settimana fa anche Papa Francesco ha pregato per i nigeriani vittime di violenza ed attacchi terroristici. Padre Patrick Alumuku, direttore della comunicazione presso l’arcidiocesi di Abuja: “Tutti i nigeriani sperano nella pace in questo momento”