• on dicembre 21, 2020

La testimonianza di Nedo Fiano non morirà mai

Si è spento a Milano uno dei testimoni dell’Olocausto più impegnati in Italia. Arrestato nel 1944, fu deportato ad Auschwitz. Unico sopravvissuto della sua famiglia, ha dedicato parte della sua vita al racconto delle atrocità vissute. Con il passare degli anni, sono sempre meno i sopravvissuti all’Olocausto come ricorda nella nostra intervista Claudio Procaccia, direttore del Dipartimento Cultura della Comunità Ebraica di Roma