• on febbraio 4, 2021

Il cardinale Bo: l’unica via percorribile per il Myanmar è la riconciliazione

“La pace è possibile, la pace è l’unica via, la democrazia è l’unica luce per questa via”. Lo scrive il cardinale Charles Bo, arcivescovo di Yangon, in un messaggio in cui chiede a tutti che sia evitato altro sangue nel Paese. Dopo il colpo di Stato militare, l’esercito e il partito di Aung San Suu Kyi devono riprendere il dialogo. Il cardinale si appella anche alla comunità internazionale: non ponete sanzioni che creerebbero milioni di poveri