• on Dicembre 27, 2022

In Myanmar attesa e speranza per la sorte di Aung San Suu Kyi

Dopo la risoluzione dell’Onu, che ha chiesto il rilascio della donna e di altri leader dell’opposizione, nel Paese sarà a giorni diffuso il verdetto del tribunale sugli ultimi capi di imputazione per la Premio Nobel. A 22 mesi dal colpo di Stato, anche le potenze regionali sembrano spingere la giunta al potere ad allentare la pressione, come sottolinea Albertina Soliani, già presidente del Gruppo parlamentari amici della Birmania

Leggi Tutto