• on novembre 13, 2021

Migranti: continuano gli arrivi in Bosnia mentre è sempre più difficile entrare in Ue

Le tensioni in Europa orientale colpiscono anche gli altri Paesi della rotta balcanica, oltre a Polonia e Bielorussia. Da Sarajevo il coordinatore della Caritas italiana nel Paese: è un utopia pensare che questi Stati possano fermare il flusso di persone verso l’Europa, anche se l’Ue sta cercando di innalzare muri