• on agosto 25, 2020

Libano in lockdown. Il dramma di bambini e famiglie in un Paese in crisi

Povertà e disoccupazione, poi l’emergenza legata all’esplosione del 4 agosto e ora il coronavirus. La crisi in Libano si acuisce e c’è grande lentezza nel fare luce su quanto accaduto. Ma questo non ferma l’azione della Chiesa con missionari e volontari delle Ong che cercano di farsi prossimi a chi vive nello smarrimento e nella confusione. Le suore di Carità dell’Immacolata Concezione lavorano ad un progetto di accompagnamento per tutte le fasce della popolazione con un obiettivo: ricostruire una comunità dialogante e unita