• on luglio 21, 2020

Bioetica, vescovi francesi: legge iniqua, calpesta diritti dei bambini

Si oppongono fortemente i presuli di Francia al provvedimento che andrà in discussione all’Assemblea nazionale il prossimo 27 luglio e che tra l’altro prevede la possibilità di estendere l’accesso alla procreazione medicalmente assistita alle coppie di donne e alle donne single. Le motivazioni nella confernza stampa di ieri pomeriggio