• on gennaio 20, 2022

A Roma la “pietra d‘inciampo” per l’antiquario ebreo che trovò il braccio del Laocoonte

Ludwig Pollak, esperto d’arte protagonista del mercato d‘antichità a Roma per quasi 50 anni, donò al Vaticano il braccio mancante della statua del Laocoonte, che aveva scoperto da uno scalpellino. Morì poi con la sua famiglia nel lager di Auschwitz. Ora quattro “pietre d‘inciampo”, che commemorano le vittime della follia nazista, sono state poste davanti alla sua ultima residenza

Leggi Tutto