• on ottobre 4, 2021

L’arte come amore per il creato

La natura è stata sempre rappresentata nelle arti figurative riflettendo nel tempo il modo con il quale era percepita. Nell’antichità era ambivalente: la terra è una madre che nutre ma può rivelare un volto distruttivo. Nel cristianesimo questo modo cambia totalmente: la natura diventa creato e l’uomo è chiamato a custodirlo. Ne parliamo oggi che si chiude il Tempo del Creato, occasione di preghiera e azione per proteggere la casa comune