• on Settembre 13, 2022

Il Kazakhstan e gli equilibri geopolitici in un crocevia di etnie e religioni

Il Papa approda in un Paese dove la transizione democratica è in via di assestamento e i rapporti con gli Stati confinanti si incrociano con i timori di fondamentalismi, mentre si guarda ai nuovi scenari prospettati dall’invasione russa in Ucraina. Chiara Zappa (Mondo e Missione): la presenza dei leader religiosi al Congresso di Nur-Sultan è una buona occasione di alto profilo per evitare ogni uso strumentale delle fedi

Leggi Tutto