• on gennaio 8, 2020

In Iraq attacco di missili iraniani a basi Usa, per l’uccisione del generale Soleimani

Prima rappresaglia iraniana, nella notte, contro due basi americane, dopo l’uccisione del generale Soleimani. Più di 20 missili avrebbero colpito le basi di al-Asad ed Erbil, provocando 80 morti, secondo la tv iraniana, ma gli Usa non confermano e gli alleati, compreso l’esercito iracheno, non lamentano vittime