• on ottobre 9, 2021

Iraq al voto anticipato tra boicottaggi e richieste di cambiamento

Dopo le iniziative di protesta di due anni fa gli iracheni sceglieranno il nuovo parlamento. Cambia il sistema elettorale, ma molte delle forze che sostenevano i manifestanti non parteciperanno al voto. Si profila un testa a testa tra le due formazioni sciite. Il parere dell’analista dell’Ispi, Borsari