• on gennaio 3, 2020

Uccisione del generale Soleimani: Iran in lutto minaccia vendetta

Si rischia l’escalation sul panorama internazionale all’indomani del raid notturno ordinato dal presidente Usa, Donald Trump, contro il generale, uomo forte degli ayatollah, Qassem Soleimani e del suo braccio destro all’aeroporto di Baghdad