• on luglio 22, 2020

Indigeni d’Amazzonia: devastazione, fame e saccheggi peggio del Covid

L’urlo assordante della regione arriva attraverso le parole della Dichiarazione finale della prima Assemblea mondiale per l’Amazzonia, conclusasi lo scorso 19 luglio in modo virtuale. Nel corso dei lavori, si è insistito sul concetto di “amazzonizzarsi in difesa della casa comune”, ovvero lasciarsi guidare dagli indigeni per costruire “una nuova realtà” in grado di far fronte “ad un sistema ecocida ed etnocida” che “ruba il futuro” alle popolazioni locali