• on marzo 19, 2021

I vescovi del Perù: fermare le violenze contro i difensori dei popoli indigeni

I presuli dell’Amazzonia peruviana chiedono una reazione dello Stato, alla luce del fatto che solo nell’ultimo anno sono stati uccisi sette attivisti impegnati nella difesa dei territori degli indigeni. Criminalità e sfruttamento delle terre minacciano la sopravvivenza di queste popolazioni. Rosti : l’America Latina è divenuta l’area più pericolosa per i chi difende i diritti umani