• on ottobre 23, 2019

Haiti, appello della Chiesa al governo: ascolti la sofferenza del popolo

Da oltre un mese migliaia di persone, per le strade della capitale e di altre città di Haiti, chiedono le dimissioni del presidente, Jovenel Moïse, accusato di corruzione e di incapacità di fronte alla crisi in cui versa il Paese. In una situazione di grave insicurezza , il rischio di violenze si moltiplica. 20 finora le vittime di sparatorie e scontri tra polizia e manifestanti. La voce della Chiesa locale